L’immortale di Marco D’Amore – La recensione del film

l-immortale-recensione

Marco D’Amore dirige e interpreta il suo primo lungometraggio, uno spin-off dedicato a Ciro Di Marzio. Il suo personaggio aveva esaurito ogni velleità nell’ultima stagione di Gomorra, la macro-storia criminale più seguita d’Italia; miracolosamente, però, Ciro è sopravvissuto: la punizione è proprio la vita. L’immortalità non si presenta come un dono, ma come una condanna.

Leggi tutto

I nostri primi corsi di cinema online

corsi di cinema online

Colpiti a sorpresa, come tutti, dall’emergenza Covid-19, siamo rimasti inizialmente disorientati, ma in poco tempo siamo riusciti a organizzare due corsi di cinema online che già hanno raccolto un incoraggiante numero di adesioni.

Il corso online di montaggio parte il 7 aprile e il corso online di critica cinematografica il giorno dopo. 

Leggi tutto

Situazione Critica: online gli appuntamenti del 2019

situazione critica

Dura stare a casa, eh? Beh, se siete appassionati di cinema (e forse lo siete, visto che state leggendo il nostro blog), potreste sciropparvi le millemila ore di registrazione video (e anche audio! Altrimenti non si capirebbe nulla, che diamine!) dei 5 appuntamenti di Situazione Critica organizzati nel 2019 dalla Pigrecoemme, con il contributo della Regione Campania e della Film Commission Regione Campania.

In verità non sono millemila ora, ma 9 ore, 15 minuti e 20 secondi, quindi vanno giù facilissimamente.

Leggi tutto

Il campione di Leonardo D’Agostini – La recensione del film

il-campione-poster-del-film

Si pensa superficialmente che chiunque abbia successo sia felice. La disamina di tutti i personaggi dello spettacolo che non sono riusciti a reggere il peso che comporta l’essere famosi sarebbe troppo lunga e noiosa; eppure, volendo fare un discorso semplicistico, che cosa potrebbe andare storto per chi possiede soldi, una casa, una posizione di rilievo, un giornale sempre pronto a pubblicare foto, e persone – i fan – che lo amano incondizionatamente?

Leggi tutto

Sole di Carlo Sironi – Recensione del film

sole-carlo-sironi

In Sole, di Carlo Sironi, Ermanno trascorre le sue giornate a giocare alle slot machine e tenta di guadagnare con piccoli furti. È solo e senza alcuna direzione. Lena è una sua coetanea di origine polacca, è incinta ed è intenzionata a vendere il suo bambino. Gli acquirenti sono lo zio di Ermanno e sua moglie, entrambi sterili: sono stati loro a convincerlo a riconoscere la bambina e a concedere poi l’affidamento.

Leggi tutto

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?