Dal 12 ottobre torna il corso online di critica cinematografica

corso critica cinematografica arthur penn

Considerato il successo ottenuto con i corsi di critica cinematografica online attivati durante il lockdown, continuiamo a proporre l’esperienza a chi, comodamente da casa e in ogni luogo d’Italia, voglia prendervi parte. I nostri corsi online non sono video preconfezionati, ma vere e proprie classi virtuali, interattive, in diretta tramite Zoom.

Struttura del corso online di analisi e critica del film

Il corso, tenuto da Rosario Gallone, è studiato per appassionati di cinema, giornalisti, blogger, insegnati e curiosi interessati a comprendere meglio le dinamiche del linguaggio cinematografico per potere analizzare i “testi filmici” (film, cortometraggi, documentari, ecc.) e contestualizzarli storicamente.
Il corso è strutturato in otto lezioni di tre ore, le prime quattro delle quali dedicate a concetti generali.
La seconda metà del corso si focalizzerà sull’analisi di quattro film che, in questa edizione, sono tutti del regista americano Arthur Penn (1922 – 2010).


In sostanza la seconda parte del corso costituisce un piccolo corso monografico a sé stante che può essere interessante anche per chi abbia già seguito il corso in un’edizione precedente.

Dopotutto, Arthur Penn è uno dei migliori registi del mondo“.

Ingmar Bergman

Leggi tutto

Due nuovi seminari online di critica cinematografica in partenza

due seminari online
due seminari online

Spronati dall’imprevedibile successo dei nostri corsi di critica online (poche cose ci hanno dato soddisfazione come i commenti al corso che hanno scritto su Facebook i nostri corsisti) abbiamo organizzato due nuovi seminari monografici brevi (quattro lezioni per ciascun seminario) studiati sia per chi ha già seguito il nostro corso “generale” di analisi e critica del film, sia per coloro che vogliano approfondire gli argomenti specificamente proposti nei due cicli di lezioni.

Made in Britain: il cinema britannico degli anni Ottanta

Il primo dei due seminari, in partenza il 17 luglio, sarà condotto da Vincenzo Esposito, e sarà dedicato al cinema britannico degli anni ’80, quello che, durante l’epoca Thatcher, costituì a detta di molti una vera e propria British Renaissance.

Potete leggere il programma completo del seminario “Made in Britain” qui.

La strategia del terrore: il cinema horror dopo l’11 settembre

Il secondo seminario, in partenza il 28 luglio e condotto da Rosario Gallone, si occuperà di come abbiano preso forma nel cinema horror, da sempre quello forse più in grado di analizzare allegoricamente i conflitti umani e sociali, le nuove angosce nate dopo i fatidici attentati dell’11 settembre 2001.

Potete leggere il programma completo del seminario “La strategia del terrore” qui.

Come si svolgono i seminari online?

I nostri corsi online si svolgono tramite il programma di videoconferenza Zoom, che è di facile utilizzo e consente un’ottima interazione tra i partecipanti alle lezioni. Non si tratta quindi di corsi preregistrati, ma di vere e proprie classi virtuali.

Come ci si iscrive?

La quota di partecipazione a ciascuno dei due seminari è di € 50, ma se ci si iscrive contemporaneamente a entrambi si ha diritto a uno sconto di € 25 sul totale. Iscrivendosi contemporaneamente ai due seminari, insomma, la quota di partecipazione è di soli € 75.

Per iscriversi si possono usare i tasti Paypal che consentono di pagare anche tramite carta di credito, oppure si possono chiedere i dati per effettuare un bonifico contattandoci.

Dopo aver effettuato l’iscrizione si riceveranno via email le istruzioni per collegarsi al seminario (un meeting ID e una password).

Leggi tutto

Tornano i corsi online di montaggio e critica cinematografica

tornano i corsi online di cinema

Tornano il corsi online di montaggio con Adobe Premiere Pro (dal 28 aprile) e di critica cinematografica (dal 15 maggio).

Dopo aver ricevuto un ottimo riscontro con il nostro primo ciclo di corsi online, che abbiamo organizzato anche e soprattutto a causa dell’emergenza sanitaria in corso, abbiamo deciso di riproporre a un prezzo vantaggiosissimo (solo € 100) le lezioni in videoconferenza – tramite l’ormai diffusissimo programma Zoom – di montaggio e critica.

A differenza dei soliti corsi online quelli che stiamo proponendo non consistono in una serie di tutorial pre-registrati, ma in vere e proprie classi virtuali in cui il rapporto diretto tra allievi e docenti, e tra allievi e allievi, aggiunge all’esperienza qualcosa di prezioso, e fa tesoro dei 20 anni di esperienza didattica della nostra scuola.

Sabato 2 maggio lezione dimostrativa di critica cinematografica

introduzione corso critica

Appuntamento su Facebook

Sabato 2 maggio, alle ore 12:00, non su Zoom, ma su in diretta dalla nostra pagina Facebook, Rosario Gallone terrà una lezione su Billy Wilder, il regista di capolavori come Giorni perduti, Viale del Tramonto e A qualcuno piace caldo, al quale è dedicata la parte monografica del corso di critica.

Utilizzando Facebook dovremo necessariamente rinunciare all’interazione di gruppo offerta da Zoom, ma potremo essere raggiunti facilmente da tutti gli interessati

L’incontro sarà aperto a tutti

A chi è rivolto il corso di critica cinematografica?

Il corso di analisi e critica del film è adatto sia a chi voglia iniziare a scrivere di cinema con cognizione di causa, sia ai filmmaker che aspirino a controllare meglio il proprio stile e l’effetto dei propri lavori sugli spettatori.

Leggi tutto

Il cinema nobilita – 10 film sul lavoro

Il corso di Analisi e Critica di Pigrecoemme è uno di quelli cui, forse, teniamo in modo particolare. Questo perché pensiamo serva non solo a chi voglia intraprendere il lavoro di critico, analista o storico del cinema, ma anche a chi voglia essere uno spettatore più attento e consapevole. È motivo di grande soddisfazione per noi, quindi, ospitare una playlist di un’allieva del corso, così come abbiamo fatto poco tempo fa pubblicando la recensione di C’eravamo tanto amati di un altro allievo, Stefano Sessa. La sfida era di quelle difficili per una ventenne, ma Mariantonietta Losanno ha messo in pratica quanto noi docenti diciamo durante il corso, animata dalla curiosità e dalla voglia di approfondire che un critico deve avere. Probabilmente vi sorprenderete, data l’età dell’autrice, trovando nella playlist film come Omicron di Ugo Gregoretti oppure I compagni di Mario Monicelli, ma è esattamente quello che noi ci riproponiamo nel nostro corso: far scoprire (e, a volte, riscoprire) film, opere, autori. Buona lettura.

Leggi tutto