Seminario online: Weirdo Cinema, il cinema “strano”

Guida alle pellicole deragliate, deviate e devianti, in tre lezioni!
(dal 22 marzo)

l termine “weird” non è traducibile semplicemente come strano. Come ci insegna Mark Fisher nel suo The weird and the eerie. Lo strano e l’inquietante nel mondo contemporaneo (in Italia edito da Minimum fax), «ha piuttosto a che vedere con l’attrazione per l’esterno, per ciò che sta al di là della percezione, della conoscenza e dell’esperienza comune».
Partendo da questa breve considerazione, il seminario si propone di guidare il partecipante nel lato oscuro del cinema: quello trash, camp, underground, bizzarro, sconclusionato, povero (di idee o di budget), ma non per questo meno irresistibile, coinvolgente e divertente.

Programma e calendario delle lezioni

  1. Martedì 22 marzo (h. 18:30 – 20:30) – Le exploitation
    Cosa accomuna suore, droga, moto, Australia, Turchia? L’exploitation. Dalla nunsploitation all’ozploitation, scoprirete sottofiloni che mai avreste immaginato.
  2. Venerdì 25 marzo (h. 18:30 – 20:30) – Il cinema bis italiano
    Spaghetti western, mondo movie, poliziottesco, peplum, postapocalittico, gotico, decamerotico, lacrima movie. Non c’è genere di successo negli anni ‘60 e ’70 che non abbia avuto un suo omologo italiano. E siccome la necessità aguzza l’ingegno, i grandi artigiani del nostro cinema sopperivano allo scarso budget con la creatività realizzando opere diventate poi di culto in tutto il mondo.
  3. Martedì 29 marzo (h. 18:30 – 20:30) – Weirdo d’autore
    Da Dementia 13 di Francis Ford Coppola alle opere di Gaspar Noè e Bruce LaBruce, da Roger Corman alla Troma: il viaggio seminariale si concluderà scoprendo le più assurde regie di autori poi consacrati nell’Olimpo delle star.

Leggi tutto

Tornano i corsi online di montaggio e critica cinematografica

tornano i corsi online di cinema

Tornano il corsi online di montaggio con Adobe Premiere Pro (dal 28 aprile) e di critica cinematografica (dal 15 maggio).

Dopo aver ricevuto un ottimo riscontro con il nostro primo ciclo di corsi online, che abbiamo organizzato anche e soprattutto a causa dell’emergenza sanitaria in corso, abbiamo deciso di riproporre a un prezzo vantaggiosissimo (solo € 100) le lezioni in videoconferenza – tramite l’ormai diffusissimo programma Zoom – di montaggio e critica.

A differenza dei soliti corsi online quelli che stiamo proponendo non consistono in una serie di tutorial pre-registrati, ma in vere e proprie classi virtuali in cui il rapporto diretto tra allievi e docenti, e tra allievi e allievi, aggiunge all’esperienza qualcosa di prezioso, e fa tesoro dei 20 anni di esperienza didattica della nostra scuola.

Sabato 2 maggio lezione dimostrativa di critica cinematografica

introduzione corso critica

Appuntamento su Facebook

Sabato 2 maggio, alle ore 12:00, non su Zoom, ma su in diretta dalla nostra pagina Facebook, Rosario Gallone terrà una lezione su Billy Wilder, il regista di capolavori come Giorni perduti, Viale del Tramonto e A qualcuno piace caldo, al quale è dedicata la parte monografica del corso di critica.

Utilizzando Facebook dovremo necessariamente rinunciare all’interazione di gruppo offerta da Zoom, ma potremo essere raggiunti facilmente da tutti gli interessati

L’incontro sarà aperto a tutti

A chi è rivolto il corso di critica cinematografica?

Il corso di analisi e critica del film è adatto sia a chi voglia iniziare a scrivere di cinema con cognizione di causa, sia ai filmmaker che aspirino a controllare meglio il proprio stile e l’effetto dei propri lavori sugli spettatori.

Leggi tutto

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?