HOME-PAGE

Pigrecoemme, nata nel 1999 come Associazione, si costituisce nel 2003 come società cooperativa a r.l. di produzione audiovisiva.
Animatori della società sono Corrado Morra, Rosario Gallone e Giacomo Fabbrocino. Con Pigrecoemme collaborano cineasti, registi, esperti di comunicazione visiva e critici d’arte e cinematografici.
Attualmente l’attività di Pigrecoemme si divide tra le produzioni audiovisive, l’organizzazione di eventi culturali e la gestione della prima scuola di cinema, televisione e fotografia fondata a Napoli, patrocinata dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania.

 

Convenzioni e collaborazioni

Pigrecoemme ha stabilito convenzioni con: il Dams di Bologna; Università degli Studi di Napoli "Federico II”; l' Università degli Studi di Napoli "L'Orientale”; L'Università deli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”. Tali convenzioni consentono agli studenti universitari di praticare attività di tirocinio presso la cooperativa.

Tra gli enti che operano nella cultura a Napoli e in Campania e le istituzioni della regione e della città, Pigrecoemme ha collaborato con: la Regione Campania, la Provincia di Napoli, il Comune di Napoli, la Soprintendenza Speciale per il PSAE e per il Polo Museale della Città di Napoli, La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, il Pan – Palazzo delle Arti Napoli, l’Institut Français de Naples Le Grenoble, il Goethe-Institut Napoli, la Mediateca comunale “Santa Sofia”, la Fondazione IDIS Città della Scienza.

Inoltre Pigrecoemme aderisce alla Federazione Italiana dei Circoli del Cinema (FICC), è ed è stata partner del Napoli Film Festival, del Miglio d’Oro Film Festival, del Festival di Cortometraggi “A corto di idee”, del Faito DOC Festival, dell’Arte della Felicità e dell’Infinito viaggiare.

 

La Scuola di Cinema

Dal 2003 Pigrecoemme gestisce la prima Scuola di cinema a Napoli, patrocinata dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania.
L'Eurispes cita Pigrecoemme tra i più accreditati centri di formazione sull’audiovisivo in un suo rapporto del 2004, dal titolo: I fabbisogni formativi nel settore dell’audiovisivo.

 

I collaboratori

La scuola vanta prestigiose collaborazioni con diversi professionisti del mondo del cinema: tra cui Cesare Accetta, Lucio Allocca, Gianluca Arcopinto, Barbara Barni Giuseppe Bertolucci, Fabrizio Cestaro, Angelo Curti, Sandro Dionisio, Benedetta Fabbri, Maurizio Gemma, Liliana Ginanneschi, Filippo Gravino, Claudio Grimaldi, Stefano Incerti, Renato Lori, Antonio Mauriello, Lorenzo Peluso, Cristina Pittalis, Angelo Serio, Luciano Stella e Paola Tortora.

Nel sociale

La struttura ha negli anni gestito laboratori sul cinema e gli audiovisivi in numerosissimi istituti scolastici, tra i quali: ITIS Alessandro Volta di Napoli; Istituto Tommaso Campanella di Napoli, Istituto Tecnico Industriale Statale "LUCARELLI" di Benevento, Scuola Statale Don Guanella di Napoli e numerose scuole collocate in "aree a rischio".

Pigrecoemme ha inoltre gestito i laboratori sul linguaggio audiovisivo e cinematografico nell’ambito del progetto “Mario e Chiara a Marechiaro - weekend educativi a tema per minori”, organizzato dal 2001 al 2007 dal Comune di Napoli (Assessorato alla Dignità), finanziato con legge 285/97 e svolto al Centro S. Francesco D'Assisi (Discesa Marechiaro, 80 , 80123 Napoli) del Comune di Napoli. Il progetto era rivolto a minori individuati dai Servizi Sociali o da Associazioni, Enti o Organizzazioni operanti nel volontariato.

La nostra struttura ha anche organizzato e condotto i laboratori di cinema presso la Mediateca S.Sofia di Napoli, nell'ambito del Progetto Arcobaleno, organizzato dal Comune di Napoli (Assessorato alla Dignità) e finanziato con legge 285/97.

 

Online

La scuola è presente su internet con il sito www.pigrecoemme.com e con la testata giornalistica www.theothersmag.com dedicata alla critica cinematografica. Siamo anche su Facebook con un profilo e una pagina.

 

Arte contemporanea

In seguito ad alcune mostre di arte contemporanea, videoarte e pittura organizzate presso la sua sede, Pigrecoemme è stata riconosciuta galleria d’arte in occasione del censimento realizzato con i fondi della Comunità Europea e pubblicato nel volume Mediterraneo. Le gallerie d'arte moderna e contemporanea
di M. Antonietta Picone per l’editore Paparo nel 2008.

 

Promozione della cultura cinematografica

Gli eventi

Dal 2001 ad oggi Pigrecoemme ha curato e organizzato numerosi eventi, tra cui in particolare:

2001 - Cinema 2001. E dopo l’Odissea?, convegno sul cinema post-moderno. I lavori hanno visto la partecipazione di critici e docenti universitari tra i quali Fernaldo Di Giammatteo, Sergio Brancato, Gino Frezza, Alberto Castellano ed il regista Antonio Capuano.
Il convegno ha dato vita al primo numero di QM - Quaderni della Mediateca, che raccoglie oltre agli interventi dei relatori, le considerazioni sul tema del post-moderno dei critici di Pigrecoemme.

2002 - March-Io. Pubblicità ed identità contemporanee, convegno sulla comunicazione pubblicitaria cui hanno partecipato in veste di relatori: Danieli Pittèri, professore di Teoria e tecniche della pubblicità presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma; Marco Benoni, direttore della casa di produzione pubblicitaria Artevideo; Aldo Vella, architetto e direttore dei Quaderni Vesuviani; Antonio Maraldi, direttore del Centro cinema Città di Cesena e saggista, ed il fotografo di scena Franco Biciocchi.

Dal 2002 al 2008 - 'O Curt, festival del cortometraggio organizzato in collaborazione con la Mediateca S. Sofia del Comune di Napoli. La passata edizione si è svolta negli spazi dell'Istituto di
cultura francese di Napoli Le Grenoble e nella sede del PAN - Palazzo delle Arti di Napoli e ha previsto, oltre alle consuete sezioni, una monografica dedicata ai cortometraggi di Pier Paolo Pasolini, in occasione del trentennale della scomparsa.

2006 - Open/Off, prima edizione della rassegna sul cinema indipendente, ospitata al Pan di Napoli e nella sede della scuola di cinema Pigrecoemme. La rassegna è stata dedicata al cinema documentario e ha visto la partecipazione, tra gli altri del maestro Luciano Emmer. Con il patrocinio di: Provincia di Napoli, Comune di Napoli. In collaborazione con: Film Commision della Regione Campania, Centro regionale FICC Campania, Pan – Palazzo delle Arti Napoli.

Dal 2006 ad oggi – Italienska filmfestivalen. Diretto da Vincenzo Esposito, storico del cinema e docente della “Federico II”, il Festival del cinema italiano di Stoccolma giunge quest’anno alla XIII edizione. Pigrecoemme, dal 2006, ne cura la grafica, la comunicazione e la selezione della sezione cortometraggi.

 

Le produzioni

Pigrecoemme integra al suo interno sia un’agenzia di comunicazione che una casa di produzione ed è dunque in grado di gestire una campagna pubblicitaria nel suo intero processo, dalla ideazione del concept alla sua effettiva realizzazione.
Le produzioni che Pigrecoemme è stata chiamata a realizzare in questi anni spaziano dalla produzione commerciale alla produzione di documentari a tema culturale, fino alla definizione di contenuti e di format per il mercato audiovisivo. Tuttavia, data la provenienza di gran parte dei soci dal mondo dell’associazionismo e del privato sociale, Pigrecoemme ha lavorato in questi anni prevalentemente in collaborazione con enti pubblici e privati nella definizione e nella realizzazione di campagne di comunicazione a tema sociale. In particolare Pigrecoemme ha realizzato le seguenti campagne:

Campagne Istituzionali e Comunicazione sociale

•FEI (2001): documentario promozionale nell’ambito del progetto di scambio internazionale “Italia - Finlandia - Estonia” promosso da Regione Campania e municipalità di Helsinki e Tallin. Committente: Regione Campania.

•OASI (2001): campagna pubblicitaria attraverso spot commissionata dalla O.N.L.U.S. Figli in Famiglia di Napoli per una raccolta fondi a favore del Centro Polifunzionale “Oasi”. Committente: ONLUS Figli in Famiglia.

•Mediateca S. Sofia (2002): Realizzazione di una campagna a mezzo spot e manifesti per la mediateca S. Sofia del Comune di Napoli. Committente: Comune di Napoli.

•Budapest Spring Festival (2003): realizzazione della documentazione video e di clip promozionali relative alla partecipazione della Regione Campania all'edizione 2003 del Festival Musicale di Primavera svoltosi a Budapest dal 13 al 31 marzo 2003. Committente: Regione Campania.

•Mario e Chiara a Marechiaro (2003): realizzazione di un video promozionale e di un cd-rom sul progetto Mario e Chiara a Marechiaro del Servizio Giovani del Comune di Napoli. Committente: Comune di Napoli.

•Elasis (2003): realizzazione di un documentario sui progetti rivolti ai minori di sensibilizzazione alla sicurezza stradale, promossi dalla società ELASIS - Gruppo FIAT. Committente: ELASIS - Gruppo Fiat.

•Progetto Sole (dal 2001 al 2007): realizzazione della documentazione video delle attività previste dal Progetto Sole promosso dalla ASL Napoli 1. Committente: ASL Napoli 1.

Produzione ed eventi

•2001 produzione del mediometraggio a episodi P@rete, che mette a confronto cinque giovani artisti napoletani con altrettanti giovani videomaker, tra cui Giacomo Fabbrocino.
Il film partecipa a diversi festival ed è chiamato a rappresentare l'Italia alla X edizione della Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo svoltasi a Sarajevo nel 2001.

•2005: Co-produzione, con Regione Campania e Frame, del cortometraggio Tempus Fugit, con Isa Danieli, per la regia di Angelo Serio. Il film è stato presentato all’Istituto di Cultura Italiana di Istanbul.

•2005: Produzione del documentario Linee, diretto da Giulio Arcopinto, sulla sperimentazione musicale di Tonino Taiuti;

•2005: Produzione del corto d’arte Bianco, scritto e interpretato da Tonino Taiuti e diretto da Giulio Arcopinto

•2006 - Nasi al cielo, spettacolo teatrale con la regia di Marina de Rogatis (Napoli: Fondazione Morra, Teatro Elicantropo, Pigrecoemme)

•2006 Produzione del corto K. ha mollato in coproduzione con Sky Italia

•2008 Produzione del video collaterale alla pubblicazione Colonnese, In Viaggio, dal titolo In viaggio In video regia di Rosario Gallone

•2008 Mostra fotografica La mia Napoli. Dopo il diluvio, in collaborazione con l'associazione Porte Invisibili Media e con il contributo della Provincia di Napoli. L'esposizione si è tenuta nell'ottobre del 2008 presso il Palazzo della Provincia in Piazza Santa Maria La Nova, con grande eco di stampa e di pubblico.

•2009 e 2010 Per due anni di seguito, Pigrecoemme organizza le esposizioni fotografiche all'interno della rassegna l'Arte della felicità, a cura dell'associazione Achab

•2010 Produzione del documentario "Videoinchiesta sul potere", con la partecipazione di Aldo Masullo, diretto da Giacomo Fabbrocino e proiettato il 17 marzo al Cinema Ambasciatori di Napoli.
.
•2010 Inaugurata il 13 maggio 2010, alla Chiesa di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, in Via dei Tribunali 16, la mostra fotografica Tra sacro e profano: Il Potere dei Luoghi. L'evento è stato promosso nell'ambito della manifestazione L'infinito viaggiare, dell'Ente provinciale del turismo di Napoli.

•2010 Inaugurazione il 6 dicembre, presso l’Istituto francese Le Grenoble di via Crispi in Napoli, della mostra fotografica Fantastico napoletano.

•2011 Co-produzione del documentario La palla a due punte di Gaetano Massa.

•2011 Co-produzione del documentario Midnight Bingo di Antonio Longo (menzione speciale per i migliori contributi tecnico-artistici per il soggetto al 2° Cinemavvenire Video Festival e  all’EtnoFilm Fest di Rovigo).

•2011 Co-produzione, con Gianluca Arcopinto, di Un consiglio a Dio, lungometraggio di Sandro Dionisio, con Vinicio Marchioni, storia a più voci sul dramma e le speranze legate all’immigrazione.

•2012 Produzione di Christian Leperino - Landscapes of Memory, documentario sull'installazione di Christian Leperino al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

•2013 Produzione, con lo studio Trisorio, del video d’artista Still in Life, progetto di Raffaela Mariniello esposto per la prima volta allo Studio Trisorio di Napoli il 7 marzo 2014.
L’opera è nella collezione permanente del Museo Madre di Napoli

 

 

arrow I corsi di cinema, televisione e fotografia
arrow Stage con Stefano Incerti: Video
arrow I docenti dei corsi
arrow Gli spazi della scuola
arrow Patrocini e partner
arrow Premi e riconoscimenti

Pigrecoemme è in Piazza Portanova 11 a Napoli (tra Piazza Nicola Amore e l'Università Federico II)




info@pigrecoemme.com

 



Tel. 081-5635188

 

Abbonandoti alla newsletter di pigrecoemme.com, sarai avvisato periodicamente delle nostre iniziative.
(Informativa ai sensi del D.lgs 196/03 )

 

arrow I corsi di cinema, televisione e fotografia
arrow Stage con Stefano Incerti: Video
arrow I docenti dei corsi
arrow Gli spazi della scuola
arrow Patrocini e partner
arrow Premi e riconoscimenti

Clicca sulla mappa per controllare la nostra posizione su Google Maps

mappa: dove siamo - Pigrecoemme scuola di cinema