Un libro a cura di Luca Sorbo

E’ uscito, per le edizioni Intra Moenia (La memoria), un volume a cura di Luca Sorbo (docente dei nostri corsi di fotografia) e Luciano Scateni.
Italia inedita di un secolo fa raccoglie alcune inedite testimonianze fotografiche dell’Italia di fine Ottocento. Sono le lastre di Eugenio Buono (1861-1948), pittore, coevo e amico dello scultore Vincenzo Gemito ed egli stesso sensibile artista. I suoi scatti, concepiti solo come studi preparatori per i quadri, ci mostrano oggi luoghi e scene sociali colte a Napoli, Venezia, Palermo e nei borghi di Cerreto Sannita e Caiazzo e, a dispetto della loro funzione solo accessoria  e strumentale, si dimostrano straordinariamente innovativi rispetto ai rigidi canoni fotografici di fine Ottocento. La padronanza tecnica di elementi come il mosso, lo sfuocato ed il contrasto, l’abilità con cui Buono riesce a bloccare quegli istanti che saranno definiti “decisivi” da Cartier-Bresson solo cinquanta anni dopo ne fanno un  importante e, fino ad ora, dimenticato, innovatore del linguaggio fotografico.
Ben centosettanta fotografie di Buono sono raccolte in questo volume indispensabile agli appassionati di fotografia e agli storici dell’arte.

Conoscere e vivere la fotografia in Italia – incontro aperto a tutti sulla fotografia

Giovedì 8 gennaio 2008 alle ore 16.00 La Scuola di Cinema Pigrecoemme ospiterà un incontro ad accesso libero dedicato all’orientamento dell’appassionato di fotografia.
Il fotoamatore ha sempre grande difficoltà nell’individuare quale percorso seguire per far evolvere la sua passione. L’interesse per la fotografia può rivelarsi in molteplici forme: dalla curiosità per le attrezzature moderne e d’epoca, alle tecniche di stampa, ai segreti della ripresa, alla conoscenza della storia, ai workshop con i maestri, alle possibilità occupazionali, ai concorsi fotografici ed ai rapporti con l’arte.
Giovedì 8 gennaio 2009, dalle ore 16.00, Luca Sorbo, conduttore del corso di fotografia analogica e digitale di Pigrecoemme, proverà a fare una panoramica sulle iniziative legate alle fotografia che si svolgono in Italia: dai molti festival ai mercatini dell’antiquariato, dalle scuole alle riviste in commercio, dai siti internet alle associazioni professionali, dalle gallerie d’arte ai musei.
Un incontro utile per consentire a ciascuno di selezionare gli eventi più rispondenti ai propri interessi e vivere la fotografia con passione e consapevolezza senza disperdere energie, tempo e denaro.

Giovedì 8 gennaio 2009
presso “Scuola di cinema Pigrecoemme”
Piazza Portanova, 11. Napoli.

http://www.pigrecoemme.com
0815635188
info@pigrecoemme.com

Il futuro della fotografia tra analogico e digitale

fotografia digitaleSiete tutti invitati all’incontro curato da Luca Sorbo che si terrà mercoledì 9 gennaio 2008 dalle 17,00 alle 19,00 presso la Scuola di Cinema Pigrecoemme – Piazza Portanova 11, Napoli.
Luca Sorbo, analizzando l’evoluzione storica e tecnica della fotografia, cercherà di esplicitare le problematiche che la rivoluzione digitale pone, evidenziandone le potenzialità ed i limiti.
Si analizzeranno le funzioni di Adobe Photoshop per comprendere quali siano compatibili con il linguaggio fotografico e quali possano stravolgerne l’essenza e si cercherà anche di comprendere quale sarà il futuro della fotografia chimica.

Alla fine dell’incontro sarà possibile far visionare i propri portfolio sia per discuterne, sia per poter organizzare un’eventuale mostra.

Luca Sorbo conduce il corso di fotografia di Pigrecoemme.

Vi ricordo che l’incontro è aperto a tutti, non solo agli iscritti ai corsi.

Info: 081 5635188; info@pigrecoemme.com

Il corso di fotografia cresce: parte un modulo sul digitale

Dalla prossima edizione che partirà il 15 gennaio il corso di fotografia di Pigrecoemme, condotto da Luca Sorbo prevederà un nuovo modulo in otto lezioni dedicato all’elaborazione digitale: l’ottimizzazione del colore, della luminosità ed del contrasto delle immagini; come restaurare una vecchia foto; come utilizzare il formato RAW, lavorare con l’H.D.R. e come realizzare delle foto panoramiche saranno alcuni degli argomenti del nuovo modulo che non tralascerà, inoltre, di ragionare su come il digitale ha cambiato il linguaggio fotografico. La data di inizio del nuovo modulo è stata fissata per il 20 febbraio 2008. Il programma, il calendario e tutte le informazioni utili sul corso di fotografia sono qui

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?