Napoli Film Festival 2015 Day 4: Quarto potere

nff-day1

Voleva tornare lì, in quel luogo ameno dove la felicità seduceva con la sua naturalezza, in maniera ineluttabile. Dopo non sarebbe stato più così.

Tony Pagoda e i suoi amici

Ci si avvicina in due modi a un film come Quarto potere (Citizen Kane) di O. Welles, proiettato ieri al Grenoble nell’ambito della retrospettiva sul regista statunitense: con la sicurezza boriosa della conoscenza, che si affida a una lista già stilata nel tempo per ridisegnare tutte le sfumature tecniche della pellicola e ricordare la grandezza di un regista che, a soli venticinque anni, ha regalato ai cineasti del futuro un metro di valutazione universale; oppure con l’imbarazzo dell’emozione, di chi ha visto il film più volte, lo ha smembrato e ricomposto, ne ha studiato i dettagli più scomodi e continua a provare emozione e imbarazzo, finendo per confondere le due cose.

Continua a leggere