Dopo Pigrecoemme, Recitazione 9 presentato al Thêatre de Poche


Dopo aver presentato Recitazione 9, nel novembre scorso, presso la sede della scuola di cinema e televisione Pigrecoemme, dove insegna recitazione cinematografica Angelo Serio incontra, nuovamente, addetti ai lavori, appassionati o semplici curiosi al Thêatre de Poche.
Cosa è  recitazione 9 ?
Un’originale applicazione di principi scientifici alla recitazione, ottenuta rielaborando risultati di studi apparentemente non in relazione con l’arte dell’attore, quali la fisica quantistica, la biologia, la neurobiologia, la psicologia energetica e l’epigenetica.
Un’alternativa, una riforma, una trans/formazione dell’attore, per conoscersi recitando e recitare conoscendosi. Insomma, un diverso approccio o, come si suol dire, un nuovo metodo, grazie al quale l’attore, indagando a fondo e realmente la propria natura; sfruttando le possibilità, spesso inutilizzate, della mente che possono essere potenziate imparando a gestirle consapevolmente; dando maggiore ascolto alle percezioni e stimolando l’innata capacità creativa che ognuno di noi possiede; può massimizzare il suo potenziale e, di conseguenza, la sua arte.
A. Serio
L’incontro si terrà il 21 febbraio alle ore 20.30
presso la sede del T. de Poche Ingresso Gratuito
Si prega confermare la propria adesione inoltrando un’email a info@theatredepoche.it

Il 4 novembre un incontro aperto a tutti per presentare Recitazione 9

recitazione-9-b

Il 4 novembre 2010 alle ore 11.00, presso la Scuola di cinema, televisione e fotografia Pigrecoemme di Napoli, il regista Angelo Serio (tra i suoi lavori ricordiamo Isa 9000 – docufilm su e con Isa Danieli, acquisito dall’Università della California di San Diego – mentre l’ultima realizzazione è lo spot per la Fondazione Affido, testimonial ancora Isa Danieli, noto col claim “Fidarsi è bene, Affidarsi è bello”), responsabile del corso di recitazione cinematografica della suddetta scuola, presenterà recitazione 9, un’originale applicazione di principi scientifici alla recitazione, ottenuta rielaborando risultati di studi apparentemente non in relazione con l’arte dell’attore, quali la fisica quantistica, la biologia e la neurobiologia.

Cosa è recitazione 9? Un’alternativa, una “riforma”, una trans/formazione dell’attore, per “conoscersi recitando e recitare conoscendosi”. Insomma, un diverso approccio o, come si suol dire, un nuovo “metodo”, grazie al quale l’attore, indagando a fondo e realmente la propria natura; sfruttando le possibilità, spesso inutilizzate, della mente che possono essere potenziate imparando a gestirle consapevolmente; dando maggiore ascolto alle percezioni e stimolando l’innata capacità creativa che ognuno di noi possiede; può massimizzare il suo potenziale e, di conseguenza, la sua arte.

Durante l’incontro, aperto a giornalisti, attori e curiosi, Angelo Serio illustrerà la sua “ipotesi”: la scoperta di come discipline in apparenza lontanissime possano confluire in una nuova visione dell’arte e della professione dell’attore.

Presto su www.recitazione9.com troverete tutte le informazioni riguardanti il progetto recitazione 9.

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?