INDEPENDENCIA! Premiazione e inaugurazione mostra fotografica al Pan

In occasione della Festa d’Indipendenza del Venezuela, sabato 5 luglio dalle ore 17.00 al Pan – Palazzo delle Arti di Napoli (Via dei Mille, 60) si terranno il vernissage della mostra “Independencia” e la premiazione dei primi tre classificati.

Il concorso di fotografia “Independencia” ha avuto come finalità quella di stimolare la riflessione su temi universali come la solidarietà tra individui e tra nazioni, l’integrazione, l’interculturalità e la pace.

IL PROGETTO

L’intero progetto – dal bando del concorso alla mostra e alla premiazione, fino alla pubblicazione del catalogo – è stato ideato e organizzato dal Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli, con la Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme di Napoli, main partner dell’evento, e si avvale del patrocinio del Comune di Napoli e della collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Università Suor Orsola Benincasa e del Pan – Palazzo delle Arti di Napoli.

LA MOSTRA

Dal 5 luglio 2014, per una settimana, saranno in mostra al Pan le 20 migliori fotografie, scelte – tra i numerosi scatti ricevuti da tutt’Italia, da fotografi di ogni età – dalla giuria presieduta da Corrado Morra, presidente della Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme e formata da Aurora Spinosa, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, Giovanna Cassese, Commissario Direttore dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Arturo Lando, Docente di Sociologia della Comunicazione ed Estetica del Cinema presso l’Università Suor Orsola Benincasa e Luca Sorbo, docente di Fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

IL CATALOGO E I PREMI

Il catalogo della mostra presenta testi del console Marnoglia Hernández Groeneveledt e di Corrado Morra.
In occasione del vernissage saranno annunciati anche i vincitori del concorso. Tre i premi: al 1° classificato andranno € 500,00; al 2° classificato i moduli A e B del Corso di Fotografia della Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme e al 3° classificato un modulo a scelta tra A, B o D dello stesso Corso.

IL CONCERTO

Dopo la premiazione, il Consolato venezuelano inviterà il pubblico a spostarsi nella Sala del Piano del Pan, dove si esibirà un ospite d’eccezione: Daniele Sepe, musicista che da sempre propone una ricerca sonora frutto di un’interessante fusione di generi e di culture diversi. Di seguito si esibirà al pianoforte e al violino – con repertorio di musica venezuelana e latinoamericana – la giovane musicista Maria Rosaria Romano.

I FOTOGRAFI SELEZIONATI

Ecco la lista completa dei fotografi selezionati per la mostra: Dario Bruno, Alessandra Cardone, Daniele D’Ari, Manlio De Pasquale, Marco Di Domenico, Nunzia Esposito, Marco Favaretto, Francesco Fossati, Francesco Giusto, Marco Iannaccone, Marcello Piantadosi, Antonio Picascia, Aristide Russo, Marina Sorge, Gigi Sorrentino, Annamaria Uccella.

Viaggio in un’umanità senza fine, il nuovo progetto fotografico di Luigi Sorrentino

Sabato 25 gennaio, dalle ore 16,00 alle 18,00, il fotografo Luigi Sorrentino ritorna alla Scuola di cinema e fotografia Pigrecoemme di Napoli, per presentare il suo ultimo progetto, Viaggio in un’umanità senza fine, un racconto di grande potenza espressiva che, tra fotoreportage e video, si fa commovente testimonianza delle contraddizioni, del dolore, delle gioie e delle infinite epifanie di cui è capace il mondo.

Algeria, Burkina Faso, Egitto, Mali… Attraverso un lungo percorso in giro per il mondo, anche questa volta Sorrentino, con l’empatica capacità del suo sguardo, trova – ora nei volti di bambini, ora in particolari rivelatori, ora in spiazzanti scorci geografici –, il segreto più profondo di ogni soggetto, portando fuori la fragile tenerezza della condizione umana e tutta la poesia di cui essa è sempre capace.

Anche quest’appuntamento rappresenta un’interessante un’occasione per gli appassionati di fotografia e di fotogiornalismo per conoscere più da vicino il lavoro di Sorrentino, autore di una delle ricerche fotografiche più intelligenti e sensibili del panorama contemporaneo, nella quale, nella costante perlustrazione di un nuovo Umanesimo, l’interesse sociologico si combina sempre a un’eleganza formale di rara bellezza.

Come partecipare
L’incontro, fino a esaurimento posti, è a ingresso gratuito e sarà presentato da Luca Sorbo, curatore del Corsi di FotografiaFotogiornalismo della Pigrecoemme. Informazioni e prenotazioni al numero 081 5635188.

L’autore
Luigi Sorrentino (Gigi per gli amici) è un insegnante e fotografo italiano, nato in Francia nel 1960, che ha vissuto per molto tempo all’estero (Marocco, Gran Bretagna, Francia, Argentina, Irlanda) dove ha lavorato, viaggiato e soprattutto fotografato. Attualmente vive e lavora a Tunisi.

Nel 1995, in Marocco, ha vinto il concorso fotografico “Casablanca in bianco e nero”; nel 2007 si è aggiudicato il premio Città di Lille in Francia, nel 2009 il premio Peña fotografica Mar del Plata e nel 2010 il Premio Ciudad de Málaga per la paz. Ha esposto in varie città in Italia e all’estero.
Un suo profilo fotografico è visionabile qui: www.flickr.com/photos/giginapoli/

Galleria

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?