Ex allievi di Pigrecoemme che danno soddisfazioni

Un breve post per congratularci con alcuni dei nostri più brillanti ex allievi.
Congratulazioni a Roberta Frascati che, dopo aver seguito il corso di recitazione condotto da Angelo Serio, determinata e decisa a fare l’attrice è stata ammessa con borsa di studio ai corsi di Carlo Merlo, ideatore del metodo V.D.A.M. (Vocalità Dinamica Artistica Merlo) e da cinquant’anni formatore di attori di grosso calibro (qui un parziale elenco).
Roberta è anche nel cast del cortometraggio “Un passo indietro” realizzato dagli allievi del corso master 2007/2008 e di recente presentato con buoni esiti a Stoccolma.
Congratulazioni a Giuseppe Sedia, che, per il secondo anno consecutivo ha ottenuto la piazza d’onore al Premio “Adelio Ferrero” di critica cinematografica, il più importante della sua categoria. Il suo saggio si intitola “Verso una critica (cine)ludica”. Il buon Sedia è il secondo da sinistra nella foto che trovate qui.
Dulcis in fundo un saluto, più che delle congratulazioni ormai pleonastiche, ad Ilaria de Martinis, che, ormai da tempo alle prese con il cinema professionale, ha lavorato come assistente alla regia nell’acclamato “Pranzo di ferragosto” di Gianni di Gregorio.

Successo a Stoccolma per ‘Un passo indietro’, il corto realizzato dagli allievi del corso master 2007/2008

E’ stato pubblicato oggi dal quotidiano Roma un articolo a piena pagina sulla presentazione, avvenuta due giorni fa al Festival del Cinema Italiano di Stoccolma, di “Un passo indietro”, il cortometraggio realizzato dai partecipanti al corso master 2007/2008 della Scuola di cinema Pigrecoemme. Il nostro allievo Marco Pugliese, che del corto è il regista, ha avuto modo di provare quindi in prima persona una serie di esperienze fondamentali: la cura del proprio film, l’organizzazione delle riprese, il rapporto con gli attori (tutti. tranne Giuseppe Cerrone, allievi dei nostri laboratori di recitazione), il montaggio e, infine, la tensione di una prima internazionale, la condivisione della scena con registi di grandissima fama, il confronto con un pubblico esigente e con la stampa. Auguri a Marco, quindi, con il quale stiamo organizzando la prima qui a Napoli.


Clicca sull’immagine per leggere l’articolo

clicca qui per la versione .pdf

Durante la realizzazione del cortometraggio.

Per Paparo editore, un libro sulle gallerie napoletane: scheda e intervista a Pigrecoemme

E’ appena uscito, per i tipi della Paparo edizioni, Mediterraneo. Le gallerie d’arte moderna e contemporanea a cura di Maria Antonietta Picone docente di Storia dell’Arte contemporanea all’Università Federico II di Napoli.
Il libro, finanziato dalla Comunità Europea, fornisce un’ampia panoramica sugli spazi espositivi privati napoletani e, in certa misura, dell’intera Campania, dedicando, ad ogni galleria, una scheda di approfondimento con la storia e le linee critiche e di mercato sulle quali, tali impese, si muovono. Tra queste,  non poteva mancare Pigrecoemme con un’esauriente disamina sull’attività del centro polifunzionale di Piazza Portanova inaugurato nel 2005 con la personale di Salvatore Morra Supino, ed una lunga intervista a Corrado Morra, curatore dello spazio espositivo e, all’interno della Scuola di cinema, docente di Sceneggiatura.
Il volume costa 20 euro. Consigliatissimo non solo agli operatori del settore, ma a quanti vogliano capire, fino in fondo, che cosa si sia fatto e che cosa si stia facendo, a Napoli e in Campania, sulla ricerca visiva negli ultimi anni.

Sabato 18 ottobre, ore 11: provino di ammissione al corso semestrale di recitazione teatrale e cinematografica di Pigrecoemme.

E’ stato fissato per sabato 18 ottobre, alle ore 11,00, il provino di ammissione al corso di recitazione teatrale e cinematografica.
Gli interessati sono invitati a prenotare la possibilità di prendervi parte telefonando allo 081 5635188 (dal lunedì al venerdì, in orari di ufficio) o scrivendo a corsi@pigrecoemme.com.

I candidati saranno convocati per sostenere le seguenti prove:

1) recitazione a memoria di un monolgo, in lingua italiana o napoletana, tratto da un testo teatrale di autore riconosciuto scelto dal candidato.
2) recitazione a memoria di una poesia in lingua italiana o napoletana di autore noto scelto dal candidato.

La durata di ciascun brano non dovrà superare i 5 minuti.
Il giudizio della Commissione è insindacabile.
L’esito della selezione, positivo o negativo, sarà comunicato ai candidati via email all’indirizzo da loro indicato nel modulo d’iscrizione.

Per richiedere di sostenere il provino:
scrivere all’indirizzo: corsi@pigrecoemme.com
o telefonare allo 081 5635188.

Scarica il modulo da compilare prima di sostenere il provino
scaricalo in formato .PDF (98 KB)
scaricalo in formato .DOC (74KB)

Al modulo (da stampare e compilare) sarà necessario allegare:

1) Curriculum Vitae
2) Fotografia del primo piano
3) Fotografia della figura intera
4) Fotocopia di un documento di identità valido.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La pagina del nonstro sito dedicata al corso riporta tutte le informazioni sulla finalità dello stesso e sui docenti.

Undicesimo Italienska Filmfestivalen

Si terrà dal 26 settembre al 2 ottobre l’undicesima edizione dell’Italian Film Festival di Stoccolma, manifestazione organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura della capitale svedese e dalla FICC (Federazione Italiana dei Circoli del Cinema) con la direzione artistica e organizzativa dello scandinavista e storico del cinema Vincenzo Esposito, docente di storia e critica del cinema presso Università degli Studi di Napoli Federico II  e di critica ed analisi del film presso la nostra scuola.
Anche quest’anno Pigrecoemme ha curato la sezione “Short Films”  che ospita sei cortometraggi italiani: Megaris, di Guglielmo D’Aniello, 97.4 di Alessandro Abbate e Alessandro de Cristofaro, 4b Movie di Antonello Matarazzo, Un passo indietro, diretto da Marco Pugliese al termine dello scorso corso master in cinema, Altri 30 anni di Ivan Forastiere e Battiltempo di Renato Lori.
Il festival è realizzato con il contributo  del MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per il Cinema,   ed in associazione con l’Ambasciata d’Italia in Svezia, F.I.C.C. – Centro Regionale Campania, AIP Filmitalia, Fondazione C.M. Lerici Stoccolma, Associazione Culturale Blackout, e Pigrecoemme Scuola di cinema e televisione di Napoli, curatrice anche della grafica dell’evento.

Lucio Allocca e Cesare Accetta, due nuovi docenti della Scuola di Cinema Pigrecoemme

Interrompo il silenzio estivo (già, che fine hanno fatto le foto della settimana?) per annunciare ufficialmente due interessantissime novità riguardanti il prossimo anno di corsi. Il prossimo corso master in cinema (il nostro corso più completo, quello annuale) vedrà tra i docenti il maestro Cesare Accetta, sicuramente uno dei più grandi direttori della fotografia italiani. Formatosi a teatro e con una lunga esperienza di fotografo alle spalle, Accetta ha filmato alcune delle più straordinarie cinematographies degli ultimi anni (tra le tante ricordiamo Il resto di niente, L’inverno, Nessuna qualità agli eroi, Quijote) ed ha collaborato con artisti del calibri di Brian Eno e Mimmo Paladino. Partecipare ad un laboratorio con un artista di questo calibro è sicuramente un’opportunità rara e preziosa per chi voglia imparare a fare cinema da veri maestri.

Lucio Alloca in The Passion di Mel GibsonLa seconda novità riguarda il nostro corso di recitazione cinematografica e teatrale: un corso di nuova concezione che unirà le esperienze del nostro laboratorio teatrale condotto da Marina de Rogatis, quelle del nostro corso di recitazione cinematografica condotto da Angelo Serio con quelle di didatta, autore ed attore del grande Lucio Allocca che al cinema avrete visto, ad esempio, in Morte di un matematico napoletano, Senza pelle, Immacolata e Concetta, The Passion, il Portaborse, Arriva la Buferam ed in televisione nel ruolo fisso di Otello in Un Posto al Sole.

Grandi novità, insomma.

Ti sei iscritto alla nostra newsletter?