Convenzione con la Galleria Toledo

Siamo lieti di comunicare a tutti i nostri corsisti ed ex corsisti che abbiamo rinnovato la nostra convenzione con il Teatro Stabile di innovazione Galleria Toledo.
Presentando la tessera della Pigrecoemme ¬†– se non l’avete, venite a ritirarla ūüôā ¬†– avrete diritto all’ingesso a prezzo ridotto (‚ā¨15,00 anzich√© ‚ā¨20,00).
Per consultare il calendario della stagione 2013, cliccate qui.

Dal 25 febbraio Lo spett/attore: stage di approfondimento per attori condotto da Lucio Allocca

Lo spett/attore

L’abbattimento della Quarta Parete ‚Äď Stanislavskij, Cechov e il teatro d’Arte di Mosca

Uno studio-laboratorio condotto da Lucio Allocca che, in 6 incontri, guider√† i partecipanti alla scoperta della pi√Ļ grande rivoluzione nell’arte dell’attore del secolo scorso.

Quano l’attore “vive” il personaggio fa s√¨ che lo spettatore perda la coscienza di essere a teatro e che la distanza tra palco e platea si accorci fino ad annullarsi.

Attraverso documenti ed esercitazioni, Lucio Allocca introdurr√† una ricerca che ha influenzato l’intera arte teatrale del ‘900, da Grotowski a Beck fino a Peter Brook. Senza dimenticare l’influenza sulla recitazione cinematografica attraverso il filtro strasberghiano.

Nel laboratorio intensivo”Stanislavkij, Cecov ed il Teatro D’Arte di Mosca”¬†saranno messi a disposizione degli iscritti, sia per consultazione, sia per¬†studio le seguenti pubblicazioni:

Stanislavskij
La mia vita nell’arte (Casa Usher)
Il lavoro dell’attore su se stesso (Bulzoni)
Il lavoro dell’attore sul personaggio (Bulzoni)
Le mie regie (Ubu Libri)

Vachtangov –¬†La gioia della scena (Il Principe costante)

Henri Troyat –¬†Cechov (Bulzoni)

Aurelio Zanco, A. Villa – ¬†Anton Pavlovińć ńĆechov (Firenze “La voce” 1925″)

Gherardo Casini Editore 1966 – ¬†“Tutto il Teatro di Cechov” (Riccamente illustrato¬†con foto e appunti originali)

Michail Cechov –¬† La tecnica dell’ attore (Dino Audino )

Claudio Vicentini- ¬†L’arte di guardare gli Attori (Marsilio)

Documenti video:
“Il gabbiano”. Ripresa televisiva negli studi RAI.

Regia di Orazio Costa Giovangigli

“Il giardino dei Ciliegi”. Ripresa televisiva Dal Piccolo Teatro di Milano.
Regia di Giorgio Strehler

  • Dal 25 febbraio al 31 marzo, 6 incontri di 3 ore ciascuno, il Sabato dalle 16 alle 19.
  • Quota di iscrizione: ‚ā¨200

Informazioni allo 0815635188 o scrivendo a corsi@pigrecoemme.com

Napoli Teatro Festival Italia 2009 – Vantaggi per gli allievi di Pigrecoemme

la II edizione del Napoli Teatro Festival Italia si terrà dal 4 al 28 giugno 2009 e presenterà collaborazioni e coproduzioni internazionali, nuove creazioni, testi originali commissionati ad autori italiani e stranieri.

Il Napoli Teatro Festival Italia ha progettato e produce direttamente pi√Ļ di 20 nuove creazioni internazionali, in cui artisti italiani lavoreranno insieme ad artisti di altri paesi, costituendo compagnie partecipate da teatri e festival di tutto il mondo. 40 spettacoli in programma, 28 testi originali, oltre 250 le rappresentazioni previste in 33 diversi spazi (teatri, palazzi e luoghi storici della citt√†). Sulle scene si parleranno 12 lingue, 2500 saranno gli artisti protagonisti tra cui Karole Armitage, Andy Arnold, Giorgio Barberio Corsetti, Matthew Lenton, David Lescot, Chay Yew, Rodrigo Pardo, Muta Imago, Christoph Marthaler, Gustavo Tambascio e Nidal Al Achkar.

Anche quest’anno, durante il periodo del Festival, si svolgeranno attività didattico-formative oltre che produttive comprendenti laboratori e workshop teatrali (con Vargas, Nidal Al Achkar e Lukas Hemleb) oltre a incontri e testimonianze con i protagonisti dell’edizione 2009 (già inaugurati all’Università Federico II con Manlio Santanelli il 31 marzo, con Giorgio Barberio Corsetti il 20 aprile e con l’attore, musicista e compositore David Lescot il 21 maggio).

La novit√† di quest‚Äôanno √® una rassegna ‚Äúparallela‚ÄĚ, sull‚Äôesempio del fringe di Edimburgo, che presenter√† produzioni e compagnie meritevoli d‚Äôattenzione seppur non inserite nella programmazione ufficiale del Festival che presenteranno 14 spettacoli in 4 teatri cittadini.

Da quest‚Äôanno, inoltre, il festival mette¬† a disposizione uno strumento nuovo e gratuito, le MyCARD, pensate non solo per offrire condizioni vantaggiose per l‚Äôacquisto di biglietti degli spettacoli dell‚Äôedizione 2009, ma anche per riservare, ai loro titolari, numerose agevolazioni con negozi, librerie, mostre, festival e teatri di tutta Italia. L’elenco di tutti i vantaggi offerti dalla MyCARD √® a questa pagina web.

Gli iscritti alla Scuola di cinema Pigrecoemme possono richiedere la MyCARD professionale.

Se visitate il sito www.napoliteatrofestival.it o quello promozionale www.myteatrofestival.eu potete scegliere tra le 5 tipologie quella pi√Ļ adatta a voi:

·         MyCARD generica
·         MyCARD associazioni
·         MyCARD università
·         MyCARD scuola
·         MyCARD professionale (riservata a chi opera nell’ambito dello spettacolo)

Napoli Teatro Festival Italia – Programma 2009

Rewind a Spazio Libero

Vi segnaliamo con piacere Rewind, da Eug√®ne Ionesco, uno spettacolo diretto Da Antonio Piccolo e Giuseppe Cerrone. Quest’ultimo¬† gi√† noto ai nostri amici ed ai lettori di questo blog per avere interpretato il padre di Damiano nel dibattuto (almeno qui sul blog) Corto “Un passo indietro“.
Alle Luci un altro ex allievo della Scuola di Cinema Pigrecoemme: Stefano Ferraro.
Lo spettacolo si replicherà dal 30 ottobre (oggi) al 2 novembre al teatro Spazio Libero in Via del Parco Margherita 28, Napoli.

Come si dice: accorrete numerosi!

Sabato 18 ottobre, ore 11: provino di ammissione al corso semestrale di recitazione teatrale e cinematografica di Pigrecoemme.

E’ stato fissato per sabato 18 ottobre, alle ore 11,00, il provino di ammissione al corso di recitazione teatrale e cinematografica.
Gli interessati sono invitati a prenotare la possibilità di prendervi parte telefonando allo 081 5635188 (dal lunedì al venerdì, in orari di ufficio) o scrivendo a corsi@pigrecoemme.com.

I candidati saranno convocati per sostenere le seguenti prove:

1) recitazione a memoria di un monolgo, in lingua italiana o napoletana, tratto da un testo teatrale di autore riconosciuto scelto dal candidato.
2) recitazione a memoria di una poesia in lingua italiana o napoletana di autore noto scelto dal candidato.

La durata di ciascun brano non dovrà superare i 5 minuti.
Il giudizio della Commissione è insindacabile.
L’esito della selezione, positivo o negativo, sar√† comunicato ai candidati via email all’indirizzo da loro indicato nel modulo d’iscrizione.

Per richiedere di sostenere il provino:
scrivere all’indirizzo: corsi@pigrecoemme.com
o telefonare allo 081 5635188.

Scarica il modulo da compilare prima di sostenere il provino
scaricalo in formato .PDF (98 KB)
scaricalo in formato .DOC (74KB)

Al modulo (da stampare e compilare) sarà necessario allegare:

1) Curriculum Vitae
2) Fotografia del primo piano
3) Fotografia della figura intera
4) Fotocopia di un documento di identità valido.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La pagina del nonstro sito dedicata al corso riporta tutte le informazioni sulla finalità dello stesso e sui docenti.

A blast from the past: Nasi al Cielo

Ho ritrovato questo vecchio Trailer dello spettacolo “Nasi al cielo” prodotto da Pigrecoemme, per la regia di Marina De Rogatis e Maria Benoni, e messo in scena al Teatro Elicantropo nel maggio del 2006. Mi fa piacere postarlo per ricordare anche a me stesso le fasi di lavorazioni dello spettacolo e l’atmosfera del teatro. “Nasi al cielo”, che vedeva in scena alcuni ex allievi dei nostri laboratori dedicati alla recitazione, comprendeva anche delle animazioni video realizzate da Giulio Arcopinto. Se le ritrovo nell’archivio della Scuola di cinema (avete presente un buco nero?) le posto.