Paradossi temporali in 10 film – di Giovanni Masturzo


Il giorno in cui le allucinate elucubrazioni di Emmett “Doc” Brown ci fecero urlare Grande Giove, immaginammo il tempo come una linea retta – inarrestabile – destinata a generare nuove semirette se alterata da un episodio, un “imprevisto”, che soltanto un uomo in grado di viaggiare nel tempo avrebbe potuto causare; ergo la possibilità di procreare un tot di nuovi universi pari al numero di eventi scatenanti.
E pensare che appena un anno prima, il 1984, James Cameron aveva portato al cinema – sotto le nerborute sembianze di Schwarzy – un concetto diametralmente opposto. Non esistono succursali spaziotemporali, universi (semi)paralleli, la linea del tempo è unica: modificare un avvenimento del passato ha conseguenze sulla medesima timeline. Il paradosso allestito dalla saga di Terminator è riconducibile a un ancestrale quesito: è nato prima l’uovo o la gallina?
Partendo da questi due interessanti presupposti ecco dieci film che, nel recente passato, hanno affrontato il tema in modo originale.

Leggi tuttoParadossi temporali in 10 film – di Giovanni Masturzo

I 10 migliori film del 2014 (secondo noi)

migliorifilm2014

Il fatto che tutti, ma proprio tutti, abbiano fatto la loro lista, ci ha fatto dubitare dell’esigenza che ce ne fosse un’altra. Poi abbiamo pensato comunque di stilarne una. Chiaramente ci saranno titoli che avrete trovato anche nelle altre liste ed altri che non abbiamo inserito perché non li abbiamo visti (Godard e Dumont, ad esempio). Altri ancora mancheranno perché secondo noi sopravvalutati (è il caso di Her e Under the Skin, ad esempio). Ci troverete un solo film con Matthew McCounaghey protagonista, perché lui è stato decisamente migliore dei film interpretati (anche quando erano dei buoni film come Dallas Buyers Club o Mud). E non ci troverete Mommy di Xavier Dolan, nonostante sia un gran film. Perché abbiamo amato di più Laurence Anyways che è inedito in Italia e perché si devono operare delle scelte.  E ci sarà una sorpresa finale, fuori lista. Il film più bello del 2014, giunto in extremis. Ma non è piaciuto a tutti.

Leggi tuttoI 10 migliori film del 2014 (secondo noi)

Interstellar: Cooper è il monolito nero

INTERSTELLAR

Ho aspettato a scrivere la mia su Interstellar. Ho aspettato, prima di tutto, perché avevo bisogno di tenere quelle sensazioni dentro di me per un po’. Ho aspettato per dare modo a molti di vederlo e quindi scriverne senza spoilerare (ma chi non l’ha visto non prosegua, è stato avvisato).

Leggi tuttoInterstellar: Cooper è il monolito nero