Corso di Photoshop ed elaborazione digitale della fotografia.

corso di photoshop a napoli

Dal 10 giugno 2015 riparte il modulo del nostro corso di fotografia diretto a chi desidera approfondire la conoscenza dell’elaborazione digitale.
Durante il corso si imparerà come ottimizzare il colore, la luminosità ed il contrasto delle immagini, come restaurare una vecchia foto, come utilizzare il formato RAW, l’H.D.R. e come realizzare delle foto panoramiche.
Svilupperemo insieme una riflessione al fine di comprendere come il digitale ha modificato la fotografia e come utilizzare Photoshop, rispettando le regole del linguaggio fotografico.

IL CALENDARIO E IL PROGRAMMA DEL CORSO

Tutte le lezioni si svolgeranno dalle 16:00 alle 19:00.

1) IL FLUSSO DI LAVORO DEL FOTOGRAFO DIGITALE (mercoledì 10 giugno 2015)
Vedremo quale è il flusso di lavoro che deve gestire il fotografo dalla ripresa alla post-produzione. Rifletteremo anche sulle potenzialità e limiti del digitale.

2) LO SVILUPPO DIGITALE – CAMERA RAW (mercoledì 17 giugno 2015)
Impareremo a gestire il formato Raw, che èil formato grafico capace di restituirci tutta la potenzialità delle immagini che abbiamo realizzato in fase di ripresa.

3) OTTIMIZZARE LE FOTO IN PHOTOSHOP (mercoledì 24 giugno 2015)
Spiegheremo come effettuare l’analisi visiva dell’immagine e decidere sugli interventi da realizzare. Panoramica delle funzioni di Photoshop. Impareremo ad ottimizzare la luminosità, il colore e il contrasto.

4) I FILTRI (venerdì 26 giugno 2015)
Faremo una panoramica dei filtri presenti.
Vedremo in particolare il filtro “Correzione lente” e quello “Luci ed ombre”.

5) I FILTRI – RITOCCARE LE FOTO. LE SELEZIONI (mercoledì 1 luglio 2015)
Impareremo ad intervenire sulle immagini per eliminare graffi, macchie, ed oggetti indesiderati. Effettueremo anche una panoramica sulle selezioni.

6) L’H.D.R. E LE FOTO PANORAMICHE (mercoledì 8 luglio 2015)
Impareremo ad utilizzare le possibilità dell’H.D.R. che ci consente di superare i limiti della latitudine di posa del nostro supporto fotosensibile

7) B|N IN DIGITALE E RITOCCO VISO (venerdì 10 luglio 2015)
Si analizzeranno le potenzialità e le problematiche di realizzare immagini in B|N in digitale. Si imparerà ad effettuare i viraggi, le intonazioni e a colorare un’ immagine.
Vedremo alcuni trucchi per valorizzare un viso.

8) ESERCITAZIONE PRATICA (mercoledì 15 luglio 2015)
Verifica di quanto appreso durante il corso mediante alcune esercitazioni.

IL DOCENTE

Luca Sorbo si occupa professionalmente di fotografia dal 1994.
Ha significative esperienze nel foto-giornalismo, avendo realizzato reportage in Libano, Palestina, Russia, USA e Nord Europa e nella fotografia pubblicitaria e di moda.
Attualmente insegna all’Accademia di Belle Arti di Napoli ed è stato, dal 2010 al 2012, il primo responsabile Campano della Royal Photographic Society, la prima (1856) e più importante associazione fotografica al mondo.
Lavora come fotografo di scena in alcuni teatri di avanguardia di Napoli.
Nel 2000 fonda il centro studi NADAR, che si specializza nella gestione degli archivi fotografici in collaborazione con le principali istituzioni universitarie e museali napoletane.
Tiene seminari di storia della fotografia all’Università Federico II di Napoli e presso altre istituzioni culturali.
Ha pubblicato diversi saggi di storia e tecnica della fotografia ed alcuni libri tra cui un reportage sul Libano, “SEGNI DI GUERRA, SGUARDI DI PACE” pubblicato dall’ Università L’Orientale di Napoli ed una ricognizione sulla storia della fotografia a Napoli dal titolo “NAPOLI E LA FOTOGRAFIA” pubblicata dalla ESI.
Fa parte del Gruppo Namias che raccoglie i maggiori esperti di antiche tecniche di stampa fotografica.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

L’accesso al corso prevede una quota di partecipazione di € 350, che scende a € 300 per chi ha già seguito i moduli A e B.

CONTATTI

tel. 0815635188
email: corsi@pigrecoemme.com 

 

Lezione gratuita sulla fotografia in Bianco e Nero alla Pigrecoemme

una lezione gratuita a cura di Luca Sorbo sulle LE SFIDE DEL BIANCO E NERO Dal dagherrotipo a PhotoshopMartedì 20 gennaio, dalle ore 16,00 alle 18,30, Luca Sorbo curerà a una lezione gratuita sul mondo del bianco e nero fotografico.

 Esempi

Dal dagherrotipo a Photoshop

Perché raccontare il mondo in scala di grigi? Qual è il modo più efficace per farlo? Attraverso la visione di originali come dagherrotipi, ambrotipi, ferrotipi, albumine, ptatinotipi, stampe al carbone, alla gomma bicromatata, oleotipie e stampe digitali, il workshop rifletterà su come la scala di grigio e il monocromatico è stato utilizzato in fotografia, e analizzerà, anche praticamente, quali sono i mezzi più efficaci per ottenere un b\n da un file digitale con Adobe Photoshop.

Modalità di partecipazione

L’incontro, fino a esaurimento posti, è a ingresso gratuito.

Prenotazioni e info al numero 081 5635188.

Il fotografo

Luca Sorbo è il responsabile dei corsi di fotografia alla Pigrecoemme ed è docente di fotografia presso l’Accademia di Belle arti di Napoli.

Sorbo ha significative esperienze nel foto-giornalismo, avendo realizzato reportage in Libano, Palestina, Russia, USA e Nord Europa e nella fotografia pubblicitaria e di moda.

Ha tenuto diversi seminari di storia della fotografia all’Università Federico II di Napoli e presso altre istituzioni culturali. Ha pubblicato diversi saggi di storia e tecnica della fotografia ed alcuni libri tra cui un reportage sul Libano, “Segni di guerra, sguardi di pace” pubblicato dall’Università L’Orientale di Napoli ed una ricognizione sulla storia della fotografia a Napoli dal titolo “Napoli e la fotografia” pubblicata dalla ESI.

Fa parte del Gruppo Namias che raccoglie i maggiori esperti di antiche tecniche di stampa fotografica. Collabora con l’agenzia di moda Bookfree.

INDEPENDENCIA! Premiazione e inaugurazione mostra fotografica al Pan

In occasione della Festa d’Indipendenza del Venezuela, sabato 5 luglio dalle ore 17.00 al Pan – Palazzo delle Arti di Napoli (Via dei Mille, 60) si terranno il vernissage della mostra “Independencia” e la premiazione dei primi tre classificati.

Il concorso di fotografia “Independencia” ha avuto come finalità quella di stimolare la riflessione su temi universali come la solidarietà tra individui e tra nazioni, l’integrazione, l’interculturalità e la pace.

IL PROGETTO

L’intero progetto – dal bando del concorso alla mostra e alla premiazione, fino alla pubblicazione del catalogo – è stato ideato e organizzato dal Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela a Napoli, con la Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme di Napoli, main partner dell’evento, e si avvale del patrocinio del Comune di Napoli e della collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Università Suor Orsola Benincasa e del Pan – Palazzo delle Arti di Napoli.

LA MOSTRA

Dal 5 luglio 2014, per una settimana, saranno in mostra al Pan le 20 migliori fotografie, scelte – tra i numerosi scatti ricevuti da tutt’Italia, da fotografi di ogni età – dalla giuria presieduta da Corrado Morra, presidente della Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme e formata da Aurora Spinosa, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, Giovanna Cassese, Commissario Direttore dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Arturo Lando, Docente di Sociologia della Comunicazione ed Estetica del Cinema presso l’Università Suor Orsola Benincasa e Luca Sorbo, docente di Fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

IL CATALOGO E I PREMI

Il catalogo della mostra presenta testi del console Marnoglia Hernández Groeneveledt e di Corrado Morra.
In occasione del vernissage saranno annunciati anche i vincitori del concorso. Tre i premi: al 1° classificato andranno € 500,00; al 2° classificato i moduli A e B del Corso di Fotografia della Scuola di Cinema e Fotografia Pigrecoemme e al 3° classificato un modulo a scelta tra A, B o D dello stesso Corso.

IL CONCERTO

Dopo la premiazione, il Consolato venezuelano inviterà il pubblico a spostarsi nella Sala del Piano del Pan, dove si esibirà un ospite d’eccezione: Daniele Sepe, musicista che da sempre propone una ricerca sonora frutto di un’interessante fusione di generi e di culture diversi. Di seguito si esibirà al pianoforte e al violino – con repertorio di musica venezuelana e latinoamericana – la giovane musicista Maria Rosaria Romano.

I FOTOGRAFI SELEZIONATI

Ecco la lista completa dei fotografi selezionati per la mostra: Dario Bruno, Alessandra Cardone, Daniele D’Ari, Manlio De Pasquale, Marco Di Domenico, Nunzia Esposito, Marco Favaretto, Francesco Fossati, Francesco Giusto, Marco Iannaccone, Marcello Piantadosi, Antonio Picascia, Aristide Russo, Marina Sorge, Gigi Sorrentino, Annamaria Uccella.

Corso di fotografia a Napoli gennaio 2014: aperte le iscrizioni

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni al corso di fotografia digitale e analogica della Pigrecoemme di Napoli.
La prima lezione si terrà il 15 gennaio 2014 e il corso, articolato in 4 moduli, terminerà il 9 aprile 2014.
I quattro o moduli che compongono il ciclo di lezioni possono essere frequentati separatamente e si occuperanno rispettivamente delle basi tecniche, delle potenzialità espressive del mezzo, dello sviluppo della pellicola in bianco e nero e della postproduzione con Photoshop e altri software specifici.

programma del corso di fotografia a napoli in pdfScarica
il programma del corso di fotografia in formato .PDF

La rivolta Tunisina nelle foto di Luigi Sorrentino

Lunedì 18 marzo, alle ore 16,00, il fotografo Luigi Sorrentino sarà alla Scuola di cinema e fotografia Pigrecoemme di Napoli, per presentare un suo drammatico e potente fotoreportage sui recenti scontri in Tunisia, che stanno, dopo gli sconvolgimenti della cosiddetta “primavera araba”, di nuovo gettando nel caos uno dei paesi chiave del Maghreb.

L’appuntamento è un’occasione per gli appassionati di fotografia e di fotogiornalismo per conoscere meglio la ricerca fotografica di Sorrentino, caratterizzata da una grande forza espressiva e da una solida attenzione antropologica.

Modalità di partecipazione

L’incontro è a ingresso gratuito e sarà introdotto da Luca Sorbo, curatore del Corso di fotografia del corso di fotogiornalismo della Pigrecoemme  e da Corrado Morra, presidente della Pigrecoemme e titolare del corso di Sceneggiatura.

Una testimonianza diretta

A far cadere la Tunisia sull’orlo di una gravissima crisi istituzionale – ci dice Sorrentino, fotografo italiano, che attualmente insegna nella capitale tunisina – è stato l’assassinio del leader del Partito unificato democratico nazionalista, Chokri Belaid freddato, lo scorso febbraio, davanti casa, a Tunisi. E, da quel momento, la città e l’intera Tunisia stanno vivendo una situazione esplosiva”.

Attivista per i diritti umani, Belaid era in prima fila tra coloro che tentano di contenere le derive islamiste di Ennahda, e la sua morte ha scosso profondamente il Paese.”

La scena era imponente e drammatica: migliaia di persone sono subito scese in avenue Bourghiba – aggiuge Sorrentino – gridando slogan (“dégage, dégage!”) e chiedendo le dimissioni del premier e del governo. Ma qui a Tunisi, contro i manifestanti, la polizia che ha fatto? Gli ha sparato addosso i lacrimogeni, scatenando violenti scontri con i giovani. Da allora è un susseguirsi di manifestazioni pro e contro il governo. E la tensione, ad oggi, è altissima…

Luigi Sorrentino

Luigi Sorrentino ha seguito gli eventi che in questi giorni stanno sconvolgendo il paese mediterraneo, cercando di coglierne soprattutto gli aspetti umani e, con un occhio attento e pieno di empatia, Sorrentino, in ogni scatto, si prefigge innanzi tutto di denunciare i soprusi e gli inganni del potere, le fragilità e i piccoli gesti di resistenza eroica di uomini e donne, che lottano per il loro futuro.

Luigi Sorrentino (Gigi per gli amici) è un insegnante e fotografo italiano, nato in Francia nel 1960, che ha vissuto per molto tempo all’estero (Marocco, Gran Bretagna, Francia, Argentina, Irlanda) dove ha lavorato, viaggiato e soprattutto fotografato. Attualmente vive e lavora a Tunisi.

Nel 1995, in Marocco, ha vinto il concorso fotografico “Casablanca in bianco e nero”; nel 2007 si è aggiudicato il premio Città di Lille in Francia, nel 2009 il premio Peña fotografica Mar del Plata e nel 2010 il Premio Ciudad de Málaga per la paz. Ha esposto in varie città in Italia e all’estero.

Un suo profilo fotografico è visionabile qui: www.flickr.com/photos/giginapoli/

Per maggiori informazioni sull’incontro:

Tel. 081 5635188
Email: info@pigrecoemme.com

Partecipa al contest fotografico e vinci un corso di fotografia!

La facilità con cui la rivoluzione dei mezzi di produzione digitale permette a chiunque ne senta la necessità di esprimersi con risultati finali decisamente suggestivi ha reso certamente più “democratico” e attivo il ruolo dell’esperienza creativa.

È quello, ad esempio, che sta accadendo alla fotografia, che mai come oggi conosce uno sviluppo e una diffusione enormi, grazie a macchine sempre più semplici da usare e sofisticate e alla grande fortuna dei device di ultima generazione, costantemente connessi al mondo dei social network, che permettono di condividere immediatamente sguardi, impressioni, suggestioni.

La Scuola di cinema e Fotografia Pigrecoemme di Napoli si rivolge oggi a coloro che, anche senza nessuna esperienza, vogliano cimentarsi con la fotografia, dedicando loro un concorso, che mette in palio due corsi base di Fotografia.

Il contest non ha un tema specifico ed è aperto a tutti coloro che vogliano condividere la spontaneità e la freschezza del proprio sguardo, l’esigenza di esprimersi attraverso l’immagine, la capacità, con la sintesi di cui è capace uno scatto, di raccontare il proprio mondo e quello che ci gira intorno. Perché ogni foto, anche quella più semplice e istintiva, racchiude, prima di qualsiasi visione, la narrazione preziosa di ciò che siamo.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Pubblica la tua foto sulla pagina Facebook http://www.facebook.com/pigrecoemme.photo.contest

Poi, se vorrai, condividila con i tuoi amici affinché possano votarla cliccando su “Mi Piace”.

Le fotografie vincitrici saranno due: quella che avrà ottenuto più “Mi Piace”, e quella scelta dalla giuria del concorso, formata dagli operatori della Pigrecoemme Luca Sorbo, Corrado Morra, Rosario Gallone e Giacomo Fabbrocino.

Ogni partecipante potrà caricare un massimo di 5 fotografie, a partire dalle ore 00,00 di mercoledì 16 gennaio 2013, sino alle ore 23.59 di domenica 27 gennaio 2013.

Sono ammesse fotografie realizzate con qualsiasi mezzo digitale o analogico, inclusi i telefoni cellulari e le fotocamere compatte.

REGOLAMENTO

– L’iscrizione è gratuita e non comporta nessun vincolo.

– Le fotografie dovranno essere caricate sulla pagina Facebook http://www.facebook.com/pigrecoemme.photo.contest direttamente dall’autore, corredate da titolo, luogo di scatto e una breve descrizione. Sono gradite informazioni sullo strumento utilizzato.

– Inizio UPLOAD foto: mercoledì 16 gennaio 2013

– Fine UPLOAD foto: domenica 27 gennaio 2013

– Chi caricherà la foto dovrà essere l’autore della stessa e si assume ogni responsabilità su eventuali

controversie riguardanti il diritto d’autore e il diritto alla privacy.

– Immagini ottenute tramite editing digitale esasperato che le renda più simili a opere di grafica che fotografie non saranno ammesse, mentre sono ritenuti accettabili interventi di ritaglio e sui livelli, sulle curve, sul contrasto e sulla saturazione.

PREMI

L’autore della fotografia che avrà ottenuto più “Mi piace” e di quella ritenuta, ad insindacabile giudizio della giuria, la migliore otterranno in premio la partecipazione gratuita ai moduli A e B del Corso di Fotografia della Pigrecoemme che inizierà il 30 gennaio 2013. Il premio non è commutabile in denaro.

Il calendario del corso e tutte le informazioni su di esso sono visibili alla pagina web:

http://www.pigrecoemme.com/corso-fotografia/corso-di-fotografia-2.htm