Lucio Allocca e Cesare Accetta, due nuovi docenti della Scuola di Cinema Pigrecoemme

Interrompo il silenzio estivo (già, che fine hanno fatto le foto della settimana?) per annunciare ufficialmente due interessantissime novità riguardanti il prossimo anno di corsi. Il prossimo corso master in cinema (il nostro corso più completo, quello annuale) vedrà tra i docenti il maestro Cesare Accetta, sicuramente uno dei più grandi direttori della fotografia italiani. Formatosi a teatro e con una lunga esperienza di fotografo alle spalle, Accetta ha filmato alcune delle più straordinarie cinematographies degli ultimi anni (tra le tante ricordiamo Il resto di niente, L’inverno, Nessuna qualità agli eroi, Quijote) ed ha collaborato con artisti del calibri di Brian Eno e Mimmo Paladino. Partecipare ad un laboratorio con un artista di questo calibro è sicuramente un’opportunità rara e preziosa per chi voglia imparare a fare cinema da veri maestri.

Lucio Alloca in The Passion di Mel GibsonLa seconda novità riguarda il nostro corso di recitazione cinematografica e teatrale: un corso di nuova concezione che unirà le esperienze del nostro laboratorio teatrale condotto da Marina de Rogatis, quelle del nostro corso di recitazione cinematografica condotto da Angelo Serio con quelle di didatta, autore ed attore del grande Lucio Allocca che al cinema avrete visto, ad esempio, in Morte di un matematico napoletano, Senza pelle, Immacolata e Concetta, The Passion, il Portaborse, Arriva la Buferam ed in televisione nel ruolo fisso di Otello in Un Posto al Sole.

Grandi novità, insomma.

Serious Business

Un post per due segnalazioni riguardanti Angelo Serio, regista e docente di recitazione cinematografica presso la nostra scuola.

Segnalazione numero uno: è online un suo articolo  sul cineturismo pubblicato dalla Rivista Siti Unesco. Per scaricarne la versione PDF dovete solo cliccare sollecitamente qui.

Segnalazione numero due: Il suo film documetario ISA 9000 è al primo posto nella  classifica dei film i cui estratti video sono più richiesti dai visitatori dell’ottimo cinemaitaliano.info. Di seguito uno screenshot della home di cinemaitaliano.info così come si presenta da ieri.

Isa 9000 su cinemaitaliano.info

Il nuovo film documentario di Angelo Serio su Salvatore Sarno e Shosholoza

Shosholoza - Angelo Serio Sono iniziate ieri le riprese del nuovo film documentario di Angelo Serio. Il regista nocerino impegnato da tre anni nella conduzione del corso di recitazione cinematografica della Scuola di Cinema Pigrecoemme, racconterà la fantastica avventura di Salvatore Sarno, il capitano, fondatore, nonché presidente del team e del challenger di Coppa America Shosholoza (cfr), il primo team velico a rappresentare una nazione Africana nell’America’s Cup. Il personaggio è decisamente affascinante: nato in un quartiere popolare di Nocera ed avviatosi al mare attraverso gli studi nautici e la Marina Militare oggi Sarno dirige, per tutto l’emisfero sud, la MSC, una delle più grandi flotte commerciali e turistiche del mondo ed ha condotto l’equipaggio multietnico di Shosholoza a far sognare gli sportivi di tutto il mondo, nonché ad attirare le simpatie di tifosi d’eccezione come Nelson Mandela e Desmond Tutu.

Il film vede il sottoscritto e Rosario Gallone (conduttore del corso di Regia di Pigrecoemme) impegnati con Angelo Serio alla sceneggiatura, Ugo Lo Pinto alla fotografia e Lorenzo Peluso (anch’egli docente di Montaggio presso Pigrecoemme) al montaggio. Alle riprese stanno collaborando anche alcuni ex allievi della Scuola di cinema Pigrecoemme.

Per saperne di più: un articolo sul Mattino.

Intervista ad Angelo Serio su Cinemaitaliano.info

Angelo SerioIl nuovo ed ottimo CinemaItaliano.info ha pubblicato ieri un’interessante intervista ad Angelo Serio, docente di recitazione cinematografica e direzione degli attori presso la Scuola di Cinema e Televisione Pigrecoemme. Nell’intervista più di un’interessante curiosità sul lavoro del regista salernitano.

Per leggerla seguite questo link.

Da Simona Ventura a Majakovskij

Dopo aver (quasi) tutti affermato di disprezzare la televisione, durante la seconda lezione del corso sui meccanismi della TV condotto da Gianni Simioli, lunedì scorso, i nostri “masteristi” hanno sfoggiato una non comune conoscenza di ciò che passa per l’etere italiano sui range UHD e VHF. Non solo tutto il who’s who dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, ma anche misconosciuti programmi troncati dopo poche puntate sono, per loro pane, quotidiano. Insomma, non c’è niente da fare. E’ inutile ricusare la cattiva maestra, si può solo cercare di essere dei bravi alunni. La cosa divertente è che subito dopo aver preso (?) coscienza della cosa i nostri bravi “masteristi” si sono trovati ad affrontare la prima lezione del corso di recitazione cinematografica e direzione degli attori tenuto da Angelo Serio: recitare Majakovskij ad alta voce davanti ad un gruppetto di persone di cui a malapena ricordano i nomi gli sarà sembrata una doccia troppo fredda dopo il tepore delle discussioni su Simona Ventura e Maria De Filippi?

Vi lascio con un estratto di Isa 9000, docufiction diretta da Angelo Serio e scritta da Serio Insieme a Rosario Gallone, entrambi docenti presso la Scuola di Cinema e Televisione Pigrecoemme.