“Christian Leperino – Landscapes of Memory” il 5 ottobre al Madre

Sarà finalmente presentato al pubblico sabato 5 ottobre, al Museo Madre (ore 18,00, ingresso gratuito), “Landscapes of Memory / Paesaggi della Memoria”, il video che, con la regia del nostro Giacomo Fabbrocino, ha documentato la complessa installazione che l’artista Christian Leperino inaugurava lo scorso 21 giugno al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

È stato, questo, senza dubbio uno dei lavori che ha coinvolto maggiormente Pigrecoemme negli ultimi mesi, sia dal punto di vista produttivo, sia da quello emotivo e creativo. L’operazione, più che dalla necessità di fare una cronaca dell’operazione dell’artista napoletano, è partita dall’esigenza di cercare e di costruire un confronto tra due “sguardi”: quello dell’artista, raccontato dalla sua opera, e quello, non meno autoriale e complesso, di Fabbrocino.

A sua volta, era la mostra stessa di Leperino all’Archeologico che, a cura di Silvia Evangelisti, partiva da un suggestivo e fertile confronto, in quel caso, tra antico e contemporaneo. Un confronto che ha avuto la forza di rappresentare non solo un passaggio determinante nell’evoluzione della ricerca artistica di Leperino, ma un importante momento di discussione pubblica sul ruolo, l’immagine e l’immaginario della città di Napoli.

Tale confronto continuerà proprio in occasione della presentazione del video e del volume sulla mostra, con un incontro pubblico al museo Madre, che rientra tra le iniziative della IX edizione della Giornata del Contemporaneo AMACI.
La discussione, moderata da Andrea Viliani, Direttore del Madre, vedrà gli interventi, oltre che dell’artista e della curatrice Silvia Evangelisti; di Teresa Elena Cinquantaquattro, Soprintendente Archeologo di Napoli e Pompei; di Giovanna Cassese, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli; di Marco Demarco, Direttore del “Corriere del Mezzogiorno”; di Donatella Tramontano, Presidente della Fondazione Gens; dell’architetto Massimo Pica Ciamarra e di Corrado Morra, Presidente della Scuola di Cinema Pigrecoemme,

L’occasione, dicevamo, vedrà anche la presentazione del catalogo di “Landscapes of Memory / Paesaggi della Memoria” che, per i tipi di Arte’m, presenta anche un testo critico del nostro Corrado Morra.

Scheda Tecnica e Artistica completa di credits

CHRISTIAN LEPERINO / LANDSCAPES OF MEMORY
(PAESAGGI DELLA MEMORIA)

Dati tecnici

ANNO DI PRODUZIONE: 2013
PAESE DI PRODUZIONE: Italia
REGIA: Giacomo Fabbrocino
FORMATO DI RIPRESA: HD
DURATA: 26’10”

CREDITS

Pigrecoemme presenta

Una produzione
Scuola di cinema Pigrecoemme
Con il contributo di MN Metropolitana di Napoli SpA

Regia
Giacomo Fabbrocino

Prodotto da
Giacomo Fabbrocino
Rosario Gallone
Christian Leperino
Corrado Morra

Produttore esecutivo
Corrado Morra

Musica
Anton Mobin
Josephine Muller
Ian Linter
Volcano the Bear

Fotografia
Fabio Farinaro

Montaggio
Giacomo Fabbrocino

Regia

Giacomo Fabbrocino

Operatori

Fabio Farinaro
Antonio Iodice
Giuliano Caprara
Giacomo Fabbrocino

Aiuto Regia:
Antonio Longo

Assistenti alla regia e backstage
Luca “Micione” Silvestre
Federico Cappabianca

Con il supporto di
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Soprintendenza archeologica Napoli e Pompei – Servizio Educativo
Museo Archeologico Nazionale Napoli

Accademia di Belle Arti di Napoli

Con il Patrocinio di
Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo

The following two tabs change content below.

Giacomo Fabbrocino

Docente di montaggio a Pigrecoemme
Montatore cinematografico, autore di documentari sull'arte e di video d'artista, Giacomo è responsabile della didattica e della comunicazione web della Scuola di Cinema, Fotografia e Televisione Pigrecoemme di Napoli.